“FORMICA D’ORO”, TORNA L’OSCAR PER IL SOCIALE DEL LAZIO

ROMA – Sabato 25 febbraio torna il Premio Formica d’Oro, considerato l’“Oscar” per il Sociale regionale, che è stato ideato dal Forum Terzo Settore Lazio per valorizzare il contributo del volontariato e dell’associazionismo sociale al Benessere Comune. L’evento, giunto quest’anno allo speciale traguardo della decima edizione, è promosso in collaborazione con l’Associazione per la salute mentale Progetto Itaca Roma, che contribuisce all’organizzazione. Inoltre Guido Valentini, il Direttore del centro di riabilitazione psichiatrica Club Itaca Roma, premiato come Formica d’Oro 2014, siede tra i giurati.

L’evento si svolgerà dalle 16 alle 20 presso il Parco della Croce Rossa, Sala Solferino Via Bernardino Ramazzini, 31 Roma. Saranno 25 i premiati tra Organizzazioni di Terzo Settore, Enti Locali, Media, Singole Personalità, Ricercatori, Progetti di Servizio civile che con il proprio esempio di formiche operose siano stati capaci di promuovere e valorizzare l’intero comparto del Terzo Settore.

“Questo è un importante Premio – ha dichiarato Guido Valentini, Direttore del Club Itaca Roma– che anno dopo anno sostiene le eccellenze del Terzo Settore della nostra regione e ringrazio Gianni Palumbo, Portavoce del Forum TS Lazio, per l’instancabile lavoro a favore delle persone e organismi che si impegnano quotidianamente per offrire una risposta alle fragilità e ai bisogni emergenti della nostra comunità. Ne è un esempio il Club Itaca Roma, Formica d’Oro 2014, che ormai rappresenta nella capitale un punto di riferimento per il reinserimento socio-lavorativo di giovani adulti con disagio psichico”.

Presidente della decima edizione del Premio è Eugenio De Crescenzo, a capo dell’AGCI Solidarietà Lazio, mentre Presidente della Giuria è il maestro Vittorio Pavoncello. Nel corso della premiazione è prevista la performance “Quattro formiche sulle ali di una farfalla” con la Compagnia teatrale Butterfly della Comunità di Capodarco di Roma, di cui fanno parte anche persone con disabilità. Come premi saranno consegnati prodotti artigianali realizzati nel corso di un laboratorio promosso dalla stessa Comunità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *