Istat: occupazione in calo, 63mila posti in meno nel mese di luglio

ROMA – A luglio la stima degli occupati cala dello 0,3% rispetto al mese di giugno (-63 mila), interrompendo la tendenza positiva registrata nei quattro mesi precedenti. E’ la stima preliminare dell’Istat. Su base annua si conferma, invece, la tendenza all’aumento del numero di occupati: +1,2%, pari a 266 mila occupati in più. Aumenta la disoccupazione giovanile, 39,2% : “a luglio il tasso di disoccupazione dei 15-24enni, cioè la quota di giovani disoccupati sul totale di quelli attivi (occupati e disoccupati), è pari al 39,2%, in aumento di 2,0 punti percentuali rispetto al mese precedente”.

da Dire.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *