Bene confiscato intitolato a Gaetano Montanino

NAPOLI – Sarà intitolato a Gaetano Montanino, guardia giurata di Ottaviano vittima innocente della camorra, il bene confiscato di Pignataro Maggiore “100 moggi”. Nel bene, dove si svolgerà anche l’evento di intitolazione, si è realizzato un percorso di accoglienza ed integrazione per i cittadini richiedenti asilo politico. La manifestazione si terrà sabato 18 luglio, con inizio alle 18. Alle 19, invece, ci sarà il convegno “Resistere ai luoghi comuni”, mentre alle 21 ci sarà il concerto degli “Arianova”. L’intitolazione del bene confiscato avverrà nell’ambito del Festival dell’Impegno Civile. Il 04 agosto 2009 Gaetano Montanino, 45 anni, guardia giurata, viene ucciso durante una sparatoria avvenuta in piazza Mercato, a Napoli. Gaetano Montanino è riconosciuto “vittima del dovere” con decreto del Capo di Polizia n. 599/c/3/GG/34 del 13 marzo 2013.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *