Cantiere Giovani referente italiano per la ricerca finanziata dalla Commissione Europea

cantiereNAPOLI – Il prossimo 20 Maggio, referenti di Cantiere Giovani saranno ad Alcalá de Guadaíra (Spagna) per il primo incontro del progetto SIVIM. In quest’occasione incontreranno i rappresentanti della città spagnola per approfondire la ricerca sulla riduzione delle diseguaglianze affrontate da parte dei giovani che non hanno accesso alle opportunità di apprendimento offerte dai programmi europei di mobilità internazionale.

Durante la prima fase di questo progetto, della durata di diciotto mesi, professionisti dei settori sociale, educativo e lavorativo svilupperanno insieme materiali didattici innovativi in forma di Toolkit per la Mobilità Virtuale. I contenuti, basati in metodologie educative non formali, proporranno attività virtuali grazie alle quali giovani che hanno difficoltà a viaggiare avranno l’opportunità di sviluppare competenze simili a quelli acquisite dai loro coetanei in grado di partecipare a mobilità internazionali. Una volta effettuato il confronto e sviluppato il materiale, il progetto passerà alla seconda fase: il test del Toolkit attraverso workshops con gruppi di giovani nei diversi contesti nazionali. Il progetto, cofinanziato dalla Commissione Europea nell’ambito del Programma Erasmus Plus, sarà una pietra miliare verso una società europea pienamente inclusiva in cui tutti i cittadini europei abbiano accesso a un’istruzione di alta qualità e alle stesse opportunità di occupazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *