Le “piazze del cuore” per aiutare i bimbi cardiopatici

NAPOLI – Una donazione per salvare i bambini cardiopatici in attesa di un’operazione: la chiederanno in tutta Italia oltre 1.000 volontari della Fondazione
Mission Bambini. In omaggio un simpatico omaggio natalizio. A Napoli in Piazza dei Martiri, in provincia a Camposano, Frattamaggiore, San Giorgio a Cremano. Torna anche quest’anno l’appuntamento con “Le Piazze del cuore”: sabato 29 e domenica 30 novembre nelle strade e nelle piazze di tutta Italia i volontari della Fondazione Mission Bambini raccoglieranno fondi per il progetto “Cuore di bimbi”.
Il progetto “Cuore di bimbi” è partito nel 2005, e nel 2014 è stato raggiunto un traguardo importante: quello dei 1.000 bambini salvati. Bambini che nascono con il cuore malato e che nel proprio Paese non possono essere curati, perché mancano i medici e le strutture sanitarie. Per questo è necessario l’intervento della Fondazione, che organizza le missioni all’estero dei medici italiani volontari oppure i viaggi della speranza in Italia dei piccoli cardiopatici.
“A Natale, scegli il cuore!”: come non raccogliere l’invito di Anna Valle, madrina dell’iniziativa? L’obiettivo di “Cuore di bimbi” per il 2015 è salvare altri 300 bambini. Chi farà una donazione ai volontari nei due giorni dell’evento riceverà subito un simpatico dono natalizio: un addobbo a forma di cuore per decorare l’albero, il braccialetto in pizzo macramè di Cruciani in edizione speciale “Cuore di bimbi”, il Tè di Natale o il Panettoncino artigianale. A Napoli i volontari saranno in Piazza dei Martiri, in provincia a Camposano, Frattamaggiore, San Giorgio a Cremano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *