Sos volontari: l'appello di "Pane Quotidiano"

clochardMILANO – Sos da parte di “Pane Quotidiano”: l’associazione  ha avviato la ricerca di nuovi volontari per il periodo che va da metà giugno a metà settembre, per la distribuzione di pane e altri alimenti presso le due sedi di Viale Monza 335 e di Viale Toscana 28 a Milano. Requisiti per poter diventare volontari sono la maggiore età e la disponibilità a essere presenti almeno tre giorni alla settimana nelle giornate dal lunedì al sabato, dalle 7.00 alle 11.30. Una forte volontà a voler collaborare e a volersi impegnare con l’obiettivo di mettersi al servizio della collettività, aiutando chi si trova a vivere una condizione di disagio e di povertà, completano il profilo ideale.

Pane Quotidiano è un’organizzazione, senza scopo di lucro, nata a Milano nel 1898 per dare da mangiare – a partire dalla classica “michetta” di pane – alle fasce più povere della popolazione. Dal giorno della sua costituzione, l’Associazione si adopera per distribuire gratuitamente, a chiunque versi in stato di bisogno e vulnerabilità, il pane e oggi altri alimenti come latte, yogurt, pasta, cioccolata, frutta, verdura, pasta, biscotti e beni di prima necessità. Ogni giorno nella sede storica di Viale Toscana 28 e nell’altra sede di Viale Monza 335 vengono serviti senza distinzione 2500/3000 persone (anziani, disoccupati, extracomunitari), che le scarse risorse economiche costringono a mettersi in fila e a ritirare quello che il Pane Quotidiano offre loro. Oltre a ricevere un aiuto concreto, ciascun ospite vede rispettata la propria individualità, la propria libertà, indipendentemente dal colore della pelle e dalle proprie credenze.

PER SAPERNE DI PIU’
Il sito di Pane Quotidiano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *