«Il Ddl Scalfarotto viola il diritto a esprimere le proprie opinioni»

ROMA- “Manif Pour Tous Italia” scenderà in piazza domani dalle ore 19:00 per protestare contro l’approvazione del disegno di legge Scalfarotto contro l’omofobia. La manifestazione avrà luogo anche in altre città italiane con lo scopo di riaffermare il valore della famiglia “tradizionale” e difendere la libertà di espressione. Il ddl Scalfarotto, approvato dalla Camera e passato in rassegna al Senato, estende la legge Mancino-Reale contro le discriminazioni di tipo etnico, razziale, nazionale e religioso, a quelle legate all’orientamento sessuale. Il timore di quanti sono contrari a questo provvedimento è che esso violi il diritto dei cittadini ad esprimere le proprie opinioni senza essere accusati di omofobia o transfobia.

IL CASO “BARILLA”- Timore alimentato dalla vicenda “Barilla”, nata in seguito all’affermazione di Guido Barilla di essere per la famiglia tradizionale e, quindi, di non essere intenzionato a produrre spot in cui compaiano famiglie gay. Le parole del presidente della nota azienda multinazionale, hanno scatenato diverse reazioni, mentre sul web l’hashtag  #boicottiamobarilla è diventata un trend.

di Sara Imparato

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *