La lotta alla discrimanzione passa dal web

USA- La campagna per la diversità e a favore dell’inclusione, va online e usa le “armi” più conosciute e utilizzate dai giovani, i social network. Nel quadro della campagna 2013, “Fai qualcosa per la Diversità e l’Inclusione”, la United Nations Alliance of Civilisations (UNAOC), in partenariato con l’UNESCO, ha lanciato un concorso video sul tema della della diversità e dell’inclusione. I partecipanti,provenienti da tutto il mondo, dovranno presentare video originali, postarli sulla proprio profilo facebook e taggareo la pagina di “Do One Thing For Diversity and Inclusion”. I video potranno essere in tutte le lingue, naturalmente con i sottotitoli in inglese. I vincitori del concorso riceveranno un premio in denaro, ma soprattutto parteciperanno a una campagna che si propone di “aggredire” il web per combattere le discriminazioni di ogni genere.

di W.M.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *