Offese leghiste a Kyenge, condanna della Ue

BRUXELLES- «Sono rattristata nel vedere che il ministro Kyenge è stato obiettivo di commenti razzisti incredibilmente offensivi e ingiustificabili. Ho un enorme rispetto per il modo in cui affronta tali attacchi». Lo ha detto il commissario Ue agli affari interni Cecilia Malmstrom, in un’intervista all’Ansa.

«IMPRESSIONANTI» – «La sua dignità, serenità ed intelligenza sono davvero impressionanti. Sostengo il suo lavoro ed il suo impegno per i diritti dei migranti e spero che la sua nomina possa essere un passo avanti per l’Italia. Incoraggio dibattiti aperti basati su dati di fatto e conoscenza, e condotti in uno spirito di rispetto reciproco. E come lo stesso ministro Kyenge ha detto, spero che possiamo vedere un dibattito rispettoso su questi argomenti in Italia», conclude il commissario Malmstrom.

di Redazione Online (corriere.it)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *