Bimbi vittime della guerra: il World press photo premia Gaza

wpfROMA. L’ immagine dei funerali dei bambini morti sotto i bombardamenti di Gaza, risalenti al novembre 2012,  è la foto dell’anno secondo la giuria del 56esimo “World Press Photo”. Ad aggiudicarsi il prestigioso premio fotogiornalistico è lo o scatto  del fotografo svedese Paul Hansen del quotidiano Dagens Nyheter. L’immagine mostra un gruppo di uomini che portano in braccio i corpi di due bambini morti per le strade di Gaza, sullo sfondo il corpo del padre disteso su una barella. Suhaib Hijazi e suo fratello Muhammad, di due anni, sono morti quando la loro casa è stata distrutta da un attacco missilistico israeliano. La loro madre è stata messa in terapia intensiva. La foto è stata fatta il 20 novembre 2012 a Gaza, Territori palestinesi. Le immagini dei bimbi vittime innocenti della guerra nella striscia di Gaza, avevano fatto il giro del mondo grazie anche all’impegno di diverse ong che hanno divulgato le foto per testimoniare le atrocità dei bombardamenti sui civili palestinesi. “La forza di queste immagini sta nel modo in cui contrasta la rabbia e il dolore degli adulti, con l’innocenza dei bambini. È un’immagine che non dimenticherò”, afferma Mayu Mohanna, membro della giuria.

PER SAPERNE DI PIU’
Il sito del World Press Photo

di Luisa Corso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *